Wondernet Magazine
NEWS

Naya Rivera: l’attrice di Glee dispersa in un lago, si teme il peggio

Naya Rivera scomparsa nelle acque del Lago Piru
Ore d’ansia per l’attrice Naya Rivera. Secondo le autorità locali l’attrice sarebbe scomparsa durante un giro in barca sul Lago Piru. Ritrovato sull’imbarcazione il figlio di quattro anni.

L’attrice Naya Rivera, nota al grande pubblico per la sua partecipazione nella serie tv Glee, è stata dichiarata “persona scomparsa” dalle autorità californiane. L’attrice 33enne, nella giornata di ieri 8 Luglio, ha affittato una barca nei pressi del Lago Piru, nella Contea di Venura, in California. Naya Rivera era in compagnia del figlio, Josey Dorsey, di soli quattro anni per passare un pomeriggio di nuoto nelle acque del Lago.

L’allarme è scattato non vedendola rientrare

L’allarme è scattato quando lo staff della ditta di noleggio barche non ha visto fare ritorno l’attrice dopo le tre ore concordate. Secondo i media statunitensi, il figlio di Naya Rivera è stato ritrovato sull’imbarcazione da solo e addormentato. Il piccolo indossava un giubbotto di salvataggio adatto per un adulto. Ma di Naya Rivera nessuna traccia.

Lo sceriffo della Contea di Ventura è accorso alle 16.40 e alla stampa ha dichiarato di aver ritrovato il bambino “illeso”. Subito sono partite le ricerche in acqua dell’attrice ma, con l’arrivo della sera, sono state interrotte. Secondo alcune fonti, l’auto della Rivera si trova ancora nel parcheggio antistante l’area del Lago Piru e all’interno sarebbe stata ritrovata la sua borsa. 

I messaggi di speranza per Naya Rivera

La notizia della scomparsa di Naya Rivera ha sconvolto sia i fan che gli ex membri del cast di Glee. Sui social, la gente ha cominciato ad inviare messaggi di speranza per la sorte dell’attrice. Tra i volti famosi, la collega Heather Morris ha esortato i fan a pregare per Naya e sperare che torni sana e salva. «Abbiamo bisogno di tutte le preghiere possibili per far tornare Naya a casa da noi. Abbiamo bisogno del tuo amore e della tua luce». 

Il triste destino del cast di Glee

Purtroppo non è il primo brutto episodio, che speriamo si risolva con un lieto fine, che riguarda il cast di Glee. La serie creata da Ryan Murphy, nel corso degli anni, ha dovuto dire addio a molti dei suoi protagonisti. In primis Cory Monteith, morto nel 2013 per un overdose di droghe. Mentre proprio l’ex di Naya Rivera, l’attore Mark Salling, si è tolto la vita nel 2018.

 

 

 

Articoli correlati

Amazon: entro il 2020 due nuovi centri italiani, nel Veneto e nel Lazio

Redazione

Coronavirus: Tom Cruise bloccato in un hotel a 5 stelle di Venezia

Laura Saltari

Ponte di Genova: Mina, Vasco Rossi, Gianna Nannini e altri artisti cantano “Crêuza de mä” all’inaugurazione

Redazione

Lascia un commento