Wondernet Magazine
PERSONAGGI

Vivienne Westwood sceglie Napoli per la campagna #MirrorTheWorld

La celebre stilista britannica ha postato alcuni capolavori esposti al Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) nella sua campagna digitale #MirrorThe World.

Vivienne Westwood, 79 anni, è una delle più geniali e avanguardiste designer di moda. Negli anni Settanta, con le sue creazioni stravaganti e provocatorie, ha contribuito a creare lo stile punk. Da sempre impegnata a dare il suo contributo nel sociale e nella cultura, ora Vivienne Westwood ha lanciato la campagna digitale #MirrorTheWorld. Un progetto che ha coinvolto intellettuali ed artisti di tutto il mondo. Lo scopo è quello di condividere contenuti e supportare la comunità creativa, ancor di più durante l’emergenza Coronavirus.

Come unico istituto italiano del suo tour alla scoperta del patrimonio storico-artistico internazionale, Vivienne Westwood ha scelto il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. In occasione della Festa dei Musei, sulla pagina Instagram della stilista sono apparse alcune opere esposte al Museo di Napoli, come l’Atlante e il Doriforo. Gli scatti sono di Luigi Spina, famoso per le sue fotografie nei luoghi d’arte e nei siti archeologici, e sono il frutto dei suoi anni di ricerca tra i capolavori del MANN.

Vivienne Westwood
Statua di Eros, Collezione Farnese, MANN – Ph. © Luigi Spina

Nella sua carriera Vivienne Westiwood ha ottenuto numerose onorificenze. Nel 2005 è stata insignita del titolo di  Ufficiale dell’Impero Britannico, mentre l’anno successivo è stata nominata “Dame of the British Empire”. Tra le sue straordinarie creazioni c’è il famoso l’abito da sposa di Carrie Bradshaw in “Sex and The city”.

--

Articoli correlati

Cristiana Capotondi a Sanremo: «Il viaggio nuovo delle donne» 

Redazione

Piero Angela premiato con il riconoscimento “Sassi d’Oro” alla carriera

Laura Saltari

Ornella Vanoni arrabbiata con chi continua a uscire: l’appello su Instagram

Valentina Turci

Lascia un commento