Wondernet Magazine
SPETTACOLO

Fiorello torna con un programma in streaming: “Mi piacciono le sfide, Viva RaiPlay è una novità come la TV a colori”

Partirà il 4 novembre “Viva RaiPlay” di Fiorello, uno dei programmi più attesi della stagione. I primi due appuntamenti andranno in onda alle 20.30 anche su Rai1. Dal 13 novembre il programma sarà visibile solo su RaiPlay

Il programma è stato presentato negli studi di via Asiago nel corso di una conferenza stampa, alla quale oltre a Fiorello erano presenti l’AD della Rai Fabrizio Salini e la direttrice di Rai Digital e RaiPlay Elena Capparelli.

fiorello
Photo Credits: Instagram

Con Fiorello la Rai entra nel futuro

L’arrivo di Fiorello sulla tv in streaming è un evento epocale per la Rai, che per l’occasione ha ridisegnato la grafica del sito e della app ufficiale, che attualmente contano 12 milioni e mezzo di utenti registrati. L’emittente di Stato cerca così di tenere il passo con i tempi e di adeguarsi a un mercato, quello della TV via Internet, sempre più agguerrito. RaiPlay diventerà un vero e proprio canale OTT che proporrà sia programmi in diretta che contenuti on demand, oltre a vere e proprie esclusive.

“Viva Rai Play” andrà in onda alle 20.30 anche su Rai1 fino all’8 novembre per poi proseguire, dal 13 novembre, solo in streaming ogni mercoledì, giovedì e venerdì. Nel week-end Rai Radio2 proporrà alle 11 “Il meglio di VivaRaiPlay!”. Inoltre, per tutta la settimana da lunedì 4 a venerdì 8 novembre, su Rai1 dopo il telegiornale andrà in onda da una striscia di 15 minuti per lanciare le puntate successive.

fiorello
Photo Credits: Instagram

 

“Questo di VivaRaiPlay – ha detto Fiorello – è un inizio, come la tv a colori, la terza rete. A volte mi sorprendo di come faccio ad accettare certe cose. Ho 60 anni, mi piacciono le sfide, se mi avessero chiesto di fare un programma di 4 puntate su Rai1 avrei detto di no, sarebbe stato facile, ma non altrettanto interessante. Farò uno show in 50 minuti, tutto da inventare, libero come sono sempre stato”

“Farò domande sulla vita privata, voglio essere il nuovo Toffanin”

Il primo intervistato nella puntata 13 novembre sarà proprio l’Amministratore Delegato della Rai Fabrizio Salini: “È il nostro AD, che è l’inizio di addio, se va male non ne usciamo vivi” ha detto ridendo lo showman durante l’esilarante conferenza stampa. “Gli chiederò di tutto, dal lavoro alla vita privata, il matrimonio, i figli, io voglio essere il nuovo Toffanin”

“A Sanremo vorrei fare una cosa a tre con Amadeus e Jovanotti”

Rispondendo alle domande dei giornalisti sulla sua presenza come ospite al Festival di Sanremo,  Fiorello ha scherzato: “Ad Amadeus ho chiesto di lasciarmi tranquillo fino al 20 dicembre e poi ragioniamo su quello che possiamo fare. Ma che io vada al Festival è sicuro, ce lo siamo detti 35 anni fa a Milano. Ci mancherebbe. Probabilmente verrà anche Jovanotti, sarebbe carino fare una cosa a tre”.

 

Articoli correlati

“Danza con Me”, questa sera su Rai1 la magia di Roberto Bolle

Redazione

Vasco Rossi sarà super ospite di Roberto Bolle a “Danza con Me”

Redazione

Scarlett Johansson è l’attrice più pagata al mondo

Redazione Moda

Lascia un commento